Master Universitario in Management della cultura digitale. Editoria, archivi e biblioteche nell’era del 2.0 (I livello)

Corso disattivato

Presentazione

Gli argomenti trattati sull'uso degli strumenti informatici sia in ambito pubblico sia privato permetterà all'allievo del master di costruirsi una professionalità a tutto campo nel mondo della cultura libraria, archivistica ed editoriale. Imparare a creare, organizzare, gestire e conservare la documentazione pubblica e privata attraverso nuovi strumenti software e hardware, in un momento di rapida evoluzione del modo di fare e produrre informazione, sta diventando una priorità delle attività dalle quali non si può più prescindere. Il master di alta formazione intende quindi fornire la conoscenza degli strumenti per applicare correttamente nuove metodologie di gestione di materiale archivistico, librario, ma anche virtuale nel rispetto del dettato legislativo e con particolare riguardo all’acquisizione di capacità produttive, gestionali e di conservazione dei documenti sia cartacei sia digitali. Il corso consentirà altresì di conoscere il funzionamento delle piattaforme e-commerce dal punto di vista del marketing e delle strategie commerciali delle aziende editoriali e apprendere come l'editoria oggi possa e debba utilizzare questi strumenti per aumentare la propria competitività sul mercato.
Per maggiori informazioni: http://managementculturadigitale.wordpress.com/

AVVISO: si comunica che la prova di ammissione si baserà sull'analisi dei curriculum pertanto non è richiesta la presenza dei candidati.

Scheda del corso

Tipo
Master
Durata
1 anni
Organo di controllo
Comitato Scientifico del Master Universitario in Management della cultura digitale. Editoria, archivi e biblioteche nell’era del 2.0 (I livello)
Sede
VERONA
Dipartimento di riferimento
Culture e Civiltà
Macro area
Scienze Umanistiche
Area disciplinare
Lettere, Arti e Comunicazione