Corsi di laurea specialistica

Corsi non attivi nell'anno accademico attuale

Laurea specialistica in Editoria e comunicazione multimediale - Ordinamento fino all'a.a. 2007/2008 Corso disattivato
Dall'anno accademico 2004-05 è attivato il corso di laurea specialistico in Editoria e Comunicazione Multimediale. Il corso specialisticoviene a convalidare per intero i crediti della laurea triennale in Scienze della Comunicazione: editoria e giornalismo. La laureao in Editoria e Comunicazione Multimediale permetterà agli studenti di: - possedere strumenti metodologici idonei all'analisi socio-culturale ai fini del lavoro editoriale; - possedere le competenze idonee alla realizzazione di prodotti multimediali e ipertestuali; - possedere competenze necessarie all'uso delle nuove tecnologie della comunicazione, in funzione delle necessità gestionali ed organizzative di imprese editoriali e multimediali; - possedere conoscenze approfondite del sistema dell'editoria in Italia e in Europa. - essere in grado di utilizzare fluentemente, in forma scritta e orale, almeno una lingua dell'unione Europea, oltre all'italiano, con riferimento anche ai lessici disciplinari. Referente per il corso di laurea specialistico: prof. Erasmo Leso, Dipartimento di Linguistica, letterature e scienze della comunicazione.
Laurea specialistica in Filologia e Letteratura greca e latina Corso disattivato
Il corso specialistico in Filologia e letteratura greca e latina (FLC) viene a convalidare per intero i crediti della laurea triennale in Lettere, Curriculum I - Linguistico Letterario Classico e Medievale. Nell'anno accademico 2004-2005 viene attivato solo il II anno della laurea specialistica. Referente per il corso di laurea specialistica è il Prof. Guido Avezzù, Dipartimento di Linguistica, Letteratura e Scienze della Comunicazione.
Laurea specialistica in Filologia e Letteratura moderna e contemporanea - ordinamento fino all'a.a. 2007/2008 Corso disattivato
Il corso specialistico in Filologia e Letteratura moderna e contemporanea viene a convalidare per intero i crediti della laurea triennale in Lettere - Curriculum Linguistico-Letterario moderno e contemporaneo. Nell'a.a. 2004/2005 sono attivati ambedue gli anni della laurea specialistica. Il corso di laurea specialistico in Filologia e Letteratura moderna e contemporanea permette agli studenti di - acquisire una preparazione approfondita atta a sviluppare autonome capacità nei settori della filologia umanistica; - acquisire solide basi teoriche sui processi di comunicazione in generale e in particolare sui meccanismi della comuinicazione letteraria; - pervenire a una conoscenza specialistica di specifiche lingue e letterature del medioevo e dell'età moderna e contemporanea; - essere in grado di utilizzare in maniera adeguata i principali strumenti della comunicazione negli ambiti specifici di competenza; - essere in grado di utilizzare fluentemente, informa scrittae orale, almeno una lignua dell'Unione Euroapea oltre l'italiano, con riferimento anche ai lessici disciplinari. Referente per il corso di laurea specialistico: Prof. G. CHIECCHI, Dipartimento di Linguistica Letteratura e Scienze della Comunicazione.
Laurea specialistica in Geografia: territorio e società Corso disattivato
Il corso di laurea specialistico in Geografi: territorio e società viene a convalidare per intero i crediti della laurea triennale in Lettere, curriculum V - Geografico. Referente per il corso specialistico: prof. Silvino Salgaro, Dipartimento di Discipline storiche, artistiche e geografiche.
Laurea specialistica in Giornalismo - Ordinamento fino all'a.a. 2007/2008 Corso disattivato
Dall'anno accademico 2004-05 è attivato il corso di laurea specialistico in Giornalismo. Il corso specialistico viene a convalidare per intero i crediti della laurea triennale in Scienze della Comunicazione: editoria e giornalismo. La laurea specialistica in Giornalismo permetterà agli studenti di: - possedere competenze idonee al lavoro redazionale, anche attraverso l'uso di nuove tecnologie informatiche; - possedere strumenti metodologici idonei all'analisi sociale ai fini del lavoro giornalistico; - possedere piena conoscenza della lingua italiana e abillità di scrittura giornalistica, anche per i nuovi media; - possedere conoscenze approfondite del sistema dell'informazione in Italia ed Europa. - essere in grado di utilizzare fluentemente, in forma scritta e orale, almeno una lingua dell'Unione Europea, oltre all'italiano, con riferimento anche ai lessici disciplinari. Referente per il corso di laurea specialistico: prof. Erasmo Leso, Dipartimento di Linguistica, letterature e scienze della comunicazione.
Laurea Specialistica in Linguistica - ordinamento fino all'a.a. 2008/09 (disattivato) Corso disattivato
I laureati nel corso di laurea specialistica della classe devono: - avere un'avanzata conoscenza delle metodologie e delle teorie linguistiche; - conoscere le tecniche di analisi e di descrizione dei sistemi linguistici; - acquisire una solida preparazione sia nell'ambito delle lingue antiche sia in quello delle lingue moderne e specializzarsi nell'analisi e nella descrizione di almeno una lingua nell'uno o nell'altro dei due ambiti; - essere in grado di utilizzare i principali strumenti informatici negli ambiti specifici di competenza; - essere in grado di utilizzare fluentemente, in forma scritta e orale, almeno una lingua dell'Unione Europea, oltre l'italiano, con riferimento anche ai lessici disciplinari. I laureati nel corso di laurea specialistica in Linguistica potranno svolgere: a)attività di docenza e di ricerca; b)funzioni di consulenza specialistica nei settori legati alla lessicografia e alla grammaticografia, a livello scolastico, scientifico, e divulgativo; c)funzioni di consulenza per l’analisi di materiale scritto e parlato, ad uso di Enti istituzionali e di associazioni culturali (p.es., nei campi della tutela delle lingue minoritarie o della valutazione giudiziaria dei documenti linguistici); d)funzioni di elevata responsabilità nell’ambito della cooperazione e degli Istituti internazionali.
Laurea Specialistica in Scienze dell'Antichità - Ordinamento fino all'a.a. 2007/2008 Corso disattivato
Dall'anno accademico 2005/06 è attivato il corso di laurea specialistico in Scienze dell'antichità. Il corso consta di due curricula: il curriculum filologico-letterario viene a convalidare per intero i crediti della laurea triennale in Lettere - curriculum I - Linguistico-letterario classico e medievale; referente dell'indirizzo prof. G. AVEZZU'. il curriculum storico viene a convalidare per intero i crediti della laurea triennale in Lettere - curriculum III - Storico; Referente dell'indirizzo prof. Attilio MASTROCINQUE. I laureati nel corso di laurea specialistica in Scienze dell'Antichità devono: - possedere avanzate competenze delle metodologie proprie delle scienze storiche e filologiche, nonchè delle tecniche di ricerca richieste per il reperimento e l'utilizzo critico delle fonti; - possedere una preparazione specifica delle culture antiche dell'Europa, dell'area del Mediterraneo e del vicino Oriente; - possedere una conoscenza teorica approfondita nel campodelle lingue e letterature dell'antichità greca elatina, del loro contesto storico e culturale, della loro fortuna in età moderna, con conoscenza diretta dei classici nelle lingue originali; - acquisire una preparazione approfondita nel settore delle scienze dell'antichità; - essere in grado di utilizzare pienamente i principali strumenti informatici negli ambiti specifici di competenza.
Laurea specialistica in Storia antica Corso disattivato
Il corso di laurea specialistico viene a convalidare per intero i crediti della laurea triennale in Lettere - Curriculum III - Storico. Nell'anno accademico 2004-2005 è attivato solo il secondo anno della laurea specialistica. Referente per il corso di laurea specialistico: Prof. Ezio Buchi, Dipartimento di Discipline Storiche, artistiche e geografiche.
Laurea specialistica in Storia della civiltà europea Corso disattivato
Il corso di laurea specialistico in Storia della civiltà europea viene a convalidare per intero i crediti della laurea triennale in Lettere, curriculum III - Storico. Referente per il corso specialistico: prof. Alessandro Pastore, Dipartimento di Discipline storiche, artistiche e geografiche.
Laurea specialistica in Storia dell'arte - Ordinamento fino all'a.a. 2007/2008 Corso disattivato
Il corso di Laurea specialistica in STORIA DELL'ARTE (95/s - Storia dell'Arte) viene a convalidare per intero i crediti della Laurea in SCIENZE DEI BENI CULTURALI e in parte della laurea triennale in LETTERE: Curriculum IV - Storico artistico. Referente per il corso di laurea specialistico: Prof. Attilio Mastrocinque, Dipartimento di Discipline Storiche, Artistiche e Geografiche.
Laurea specialistica in Storia e Geografia dell'Europa - Ordinamento fino all'a.a. 2007/2008 Corso disattivato
Dall'anno accademico 2005/06 è attivato il corso di laurea specialistico in Storia e geografia dell'Europa. Il corso consta di tre curricula: il curriculum Storico viene a convalidare per intero i crediti della laurea triennale in Lettere - curriculum III - Storico; referente dell'indirizzo prof. Alessandro PASTORE. il curriculum geografico viene a convalidare per intero i crediti della laurea triennale in Lettere - curriculum V - Geografico. Referente dell'indirizzo prof. S. SALGARO. il curriculum Internazionale (EUROATL) viene a convalidare i crediti della laurea triennale in Lettere - curriculum III - Storico; referente dell'indirizzo prof. Alessandro Pastore. I laureati in Storia e Geografia dell'Europa devono: - possedere in riferimento al percorso prescelto, avanzate competenze delle metodologie proprie delle scienze storiche e geografiche, nonchè delle tecniche di ricerca richieste per il reperimento e l'utilizzo critico delle fonti archivistiche e cartografiche delle analisi statistiche e demografiche, nonchè per l'analisi e la descrizione del territorio; - possedere una preparazione specifica in ordine alle metodologie delle scienze sociali ed economiche; - possedere in riferimento al percorso prescelto, una formazione specialistica approfondita riguardo ai momenti e agli aspetti salienti della storia della civiltà europea medievale, moderna e contemporanea nelle sue differenti dimensioni, compresa quella di genere. In relazione all'obiettivo si tenderà ad allargare progressivamente l'orizzonte dall'Europa ai paesi extraeuropei; - possedere, in riferimento al percorso prescelto, una formazione specialistica approfondita riguardo ai contenuti salienti della geografia fisica, antropica, economica e politica dell'Europa nelle sue differenti dimensioni. In relazione all'obiettivo si tenderà ad allargare progressivamente l'orizzonte dell'Europa ai paesi extra Europei; - dimostrare autonoma capacità di ricerca nel campo della storia e della geografia; - essere in grado di utilizzare fluentemente, in forma scritta e orale, almeno una lingua dell'Unione Europea oltre l'italiano, con riferimento anche ai lessici disciplinari; - essere in grado di utilizzare autonomamente strumenti e procedure informatiche negli ambiti specifici di competenze. -
Inserisci la matricola per vedere la tua offerta formativa nell'anno corretto.

Offerta formativa