Pino Pascali (1935-1968) La forma dell'universo

  mercoledì 9 maggio 2018
Seminario internazionale di studi specialistici
a cura di Roberto Pasini e Marco Tonelli

"Pino Pascali (1935-1968) La forma dell'universo"

Mercoledì 9 maggio, ore 15, aula 1.1 – Polo Zanotto

Il 9 maggio l'ateneo ospiterà il Seminario internazionale di studi specialistici dedicato a Pino Pascali (1935-1968), figura di primo piano negli sviluppi dell'arte contemporanea. L'evento, a cura di Roberto Pasini e Marco Tonelli, fa il punto degli studi internazionali sulla sua opera e il ruolo che occupa tra Pop Art, Arte Povera e oltre, a 50 anni dalla scomparsa dell'artista.

A confrontarsi sull'innovativa ricerca di Pascali, dopo i saluti del direttore del dipartimento di Culture e Civiltà, Gian Paolo Romagnani, saranno i maggiori esperti internazionali, dal britannico Martin Holman alla francese Valérie Da Costa, dal gallerista storico Fabio Sargentini, che nella celebre galleria L'Attico di Roma espose più volte le sue opere, a Marco Tonelli, che ha curato il catalogo generale delle sculture, fino a Michele Dantini, che completa il quadro degli specialisti.

L'evento fa capo alla cattedra di Storia dell'arte contemporanea (prof. Roberto Pasini) e si collega all'incontro con Michelangelo Pistoletto tenutosi in università il 23 marzo scorso, essendo stati Pascali e Pistoletto entrambi protagonisti della affascinante stagione artistica degli anni Sessanta, oltre che sodali e amici, come spiega il professor Pasini:
 

PROGRAMMA

Ore 15.00: Saluti del Prof. Gian Paolo Romagnani, direttore del dipartimento di Culture e Civiltà

Ore 15.15: Roberto Pasini, Storico e critico d'arte, professore di Storia dell'arte contemporanea (Università di Verona)
"Pino Pascali, la forma dell'universo"

Ore 15.45 Marco Tonelli, Critico d'arte, docente di Storia dell'arte (Accademia di Belle Arti di Foggia)
"La scultura di Pascali tra ironia, minimalismo e postmodernità"

Ore 16.15: Martin Holman, critico d'arte e storico dell'arte indipendente britannico "1967"

Ore 16.45: Coffee break

Ore 17.00: Fabio Sargentini, Gallerista, regista, scrittore
"Pascali e il mammuth"

Ore 17.30: Michele Dantini, professore di Storia dell’arte contemporanea, Università per stranieri di Perugia; Visiting Professor IMT Scuola di Alti Studi di Lucca
"Carla Lonzi intervista Pino Pascali: Autoritratto"

Ore 18.00: Valérie Da Costa, Storica e critica d’arte, professoressa di Storia dell’arte contemporanea (Università di Strasburgo)
"Pino Pascali : un’opera antropologica"

Ore 18.30: Dibattito e conclusione dei lavori

Allegati