Storia della storiografia moderna (p) (2006/2007)

Corso disattivato

Codice insegnamento
4S01180
Docente
Gian Paolo Romagnani
crediti
3
Altri corsi di studio in cui è offerto
Settore disciplinare
M-STO/02 - STORIA MODERNA
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
1 semestre dal 2-ott-2006 al 20-dic-2006.

Orario lezioni

1 semestre
Giorno Ora Tipo Luogo Note
mercoledì 8.30 - 10.10 lezione Aula 1.3 dal 15-nov-2006  al 20-dic-2006

Obiettivi formativi

Il corso si prefigge di approfondire i problemi e i metodi che sottostanno al lavoro dello storico, introducendo lo studente ad alcuni “segreti del mestiere”. Il corso si prefigge inoltre di mettere lo studente in grado di “leggere criticamente” e di “capire” un libro di storia inteso come “prodotto del lavoro dello storico”. Ciò non significa solamente conoscerne organicamente il contenuto, ma piuttosto scomporlo cercando di cogliere i seguenti elementi: a) da quale problema l’autore è mosso a scrivere; b) qual è il percorso di ricerca vi sta dietro; c) in quale tipo di cultura di inserisce (contesto storico, politico, filosofico, ideologico, religioso); d) quali fonti sono state utilizzate e come; e) quali approcci metodologici sono stati adottati; f) quale contributo nuovo il libro ha portato alla disciplina storica..

Programma

L’insegnamento è parzialmente mutuato dalla Facoltà di Scienze della Formazione, Laurea Specialistica in Scienze Pedagogiche, 4 CFU (Storia della storiografia).

Prerequisiti: buona conoscenza della storia generale dell’età moderna e contemporanea ed acquisizione dei 3 crediti del modulo di Storia della storiografia (i).

Contenuto del corso: Il modulo avanzato sarà dedicato alla storia della storiografia europea e alle origini intellettuali dell’idea di Europa. Una parte del corso sarà infine dedicata ai problemi sottesi alla scrittura dei manuali di storia come elemento di “costruzione” o invenzione delle identità nazionali, prendendo in considerazione i manuali di una serie di aree geografiche e di paesi - dai Balcani al Medio Oriente, dalla Russia al Giappone, dall´India agli Stati Uniti, fino alla “Padania” e all’Italia.

Testi di riferimento:
M. Verga, Storie d’Europa. Secoli XVIII-XXI, Carocci, Roma 2004
G. Procacci, Carte d’identità. Revisionismi, nazionalismi e fondamentalismi nei manuali di storia, Carocci, Roma 2005
Per gli studenti che si apprestano ad elaborare una tesi specialistica di argomento storico si consiglia la lettura del volume:
A. D’Orsi (a cura di), Gli storici si raccontano. Tre generazioni tra revisioni e revisionismi, Manifestolibri, Roma, 2005

Metodi didattici: lezioni frontali ed approfondimenti seminariali.

Modalità d'esame

Colloquio orale

Statistiche per i requisiti di trasparenza (Attuazione Art. 2 del D.M. 31/10/2007, n. 544)

Statistiche esiti
Esiti Esami Esiti Percentuali Media voti Deviazione Standard
Positivi 40.0% 29 1
Respinti --
Assenti 60.00%
Ritirati --
Annullati --
Distribuzione degli esiti positivi
18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 30 e Lode
0.0% 0.0% 0.0% 0.0% 0.0% 0.0% 0.0% 0.0% 0.0% 0.0% 50.0% 0.0% 50.0% 0.0%

Valori relativi all'AA 2006/2007 calcolati su un totale di 5 iscritti. I valori in percentuale sono arrotondati al numero intero più vicino.