Topografia e cartografia (i) (2017/2018)

Codice insegnamento
4S000927
Docenti
Silvino Salgaro, Gianmarco Lazzarin
Coordinatore
Silvino Salgaro
crediti
6
Settore disciplinare
ICAR/06 - TOPOGRAFIA E CARTOGRAFIA
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
Sem. 1B dal 13-nov-2017 al 20-gen-2018.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Il corso si propone di far acquisire agli studenti la conoscenza della cartografia intesa come linguaggio della geografia e come modo espressivo dell’organizzazione spaziale. Partendo dalle prime espressioni grafiche dello spazio, declinando i rispettivi processi teorico-pratici, si arriverà all’uso pratico dei GIS e GPS e alla loro applicazione in campo geografico, archeologico, storico e culturale.
Ripercorrendo la storia della tecnica cartografica si evidenzieranno processi mentali, relazioni interdisciplinari, finalità e obiettivi mediante i quali l’uomo ha organizzato e progetta il futuro dei territori a diversa scala. La sua conoscenza, in quanto forma di linguaggio e mezzo di comunicazione, mira a fornire le chiavi interpretative per la decodifica dei messaggi visivi interessati.

Programma

ll corso si struttura in due parti una teorica ed una applicativa.
- Lo spazio e la sua raffigurazione nel tempo
- Obiettivi e finalità della raffigurazione spaziale
- Metodi, tecniche e strumenti per la raffigurazione spaziale
- Conoscenze, professionalità, ruoli istituzionali del cartografo

Le modalità didattiche adottate sono distinte tra studenti frequentanti e non frequentanti.
Con riguardo agli studenti frequentanti, le modalità didattiche consistono in lezioni frontali dedicate alla trasmissione delle nozioni basilari, delle categorie-chiave e degli strumenti applicativi fondamentali; a ciò si aggiungono le esercitazioni con il supporto del laboratorio informatico e cartografico, utile all’implementazione e alla verifica delle conoscenze teoriche.
Durante tutto l’anno accademico è disponibile il servizio di ricevimento individuale gestito dal docente, su appuntamento concordato, definito via web o telefonicamente. Gli studenti frequentanti riceveranno alla prima lezione il calendario completo delle attività didattiche con le date e gli argomenti trattati nelle lezioni di cui viene fornito l’orario e l’aula, nonché le modalità per preparare e sostenere l’esame.
Con riguardo agli studenti non frequentanti, le modalità didattiche consistono in un supporto del docente volto a facilitare lo studio manualistico. Eventuali ulteriori indicazioni saranno fornite allo studente nel momento in cui verrà concordato il programma ad hoc.
Il contenuto dei libri di testo, nonché delle lezioni ed esercitazioni tenute in aula è aderente al programma.

Modalità d'esame

TESTI CONSIGLIATI
Frequentanti:
- Lodovisi A. e Torresani S., Cartografia e informazione geografica: storia e tecniche, Patron Editore, 2005

Non frequentanti:
Programma da concordare con il docente

Statistiche per i requisiti di trasparenza (Attuazione Art. 2 del D.M. 31/10/2007, n. 544)

I dati relativi all'AA 2017/2018 non sono ancora disponibili