Promuovere l'inclusione sociale mediante le innovazioni del welfare

Starting date
March 1, 2014
Duration (months)
36
Departments
Culture and Civilisation
Managers or local contacts
Di Nicola Paola

RICERCA PROPOSTA NEL BANDO PRIN 2012

La ricerca si pone due obiettivi: a) analizzare quali siano le condizioni sociali e istituzionali che possano favorire la transizione a un modello di welfare maggiormente
inclusivo, attraverso la creazione di servizi innovativi nel campo della salute, dell'invecchiamento della popolazione e delle politiche di conciliazione, b) condurre un
approfondimento teorico ed empirico del concetto di 'innovazione sociale'. La ricerca si colloca nel quadro della strategia Europa 2020, per una crescita: intelligente,
attraverso lo sviluppo delle conoscenze e dell'innovazione; sostenibile, basata su un'economia verde, efficiente e competitiva; inclusiva, volta a promuovere
l'occupazione, la coesione sociale e territoriale. Dei programmi indicati da Europa 2020 come strategici per la realizzazione degli obiettivi per il 2020, due: 1)
"L'Unione dell'innovazione", che sosterrà la produzione di prodotti e servizi innovativi, in particolare legati ai cambiamenti climatici, all'efficienza energetica, alla
salute e all'invecchiamento della popolazione e 2) "Piattaforma europea contro la povertà", coinvolgono i due pilastri che hanno sostenuto il modello di crescita
dell'Europa del XX secolo: famiglie e welfare state. La complessità dei problemi che il raggiungimento degli obiettivi di Europa 2020 solleva, soprattutto in paesi
come l'Italia che segnano uno storico ritardo rispetto alla promozione di politiche sociali inclusive e 'capacitanti', richiede la necessità di sviluppare un progetto di
ricerca che tenga insieme due dei principali attori del cambiamento in atto: le famiglie e i sistemi di welfare (in particolare locali). La ricerca seguirà tre percorsi di
approfondimento: 1) Analisi delle strategie messe in atto dalle famiglie italiane per affrontare gli eventi normativi e non che ne segnano il ciclo di vita. Con la
realizzazione di una survey nazionale condotta su un campione rappresentativo di famiglie, si ricostruiranno le strategie messe in atto per rispondere alle nuove sfide,
utilizzando come variabile interveniente il capitale sociale. 2) Individuazione dei modelli locali di welfare, con l'obiettivo di delineare quali siano i contesti
istituzionali più innovativi nel campo dei servizi alla persona e delle politiche di conciliazione. Dopo una definizione teorica ed empirica di 'innovazione sociale' che
ne renda possibile l'uso come strumento di valutazione delle policy, la ricerca analizzerà comparativamente il funzionamento dei welfare regionali in Italia ed
evidenzierà quali siano i sistemi regionali che mostrano cambiamenti 'abilitanti' all'attivazione di policy innovative. 3) Valutare il potenziale innovativo di programmi
e progetti nel campo dei servizi alla persona. Il progetto si propone di rilevare la diffusione di nuove politiche di welfare in Italia, basate su programmi di crescita
inclusiva e sostenibile, centrate sulla produzione di buone pratiche innovative e in grado di rispondere adeguatamente ai bisogni delle persone e delle famiglie.

Sponsors:

Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca
Funds: assigned and managed by the department
Syllabus: PRIN

Project participants

Paola Di Nicola
Full Professor

Activities

Research facilities